CAI Vicenza

Home Commissioni Rifugi e Opere Alpine

Rifugio "Citta' di Schio"

rifschioIl Rifugio “Città di Schio”, in località Alpe di Campogrosso, è di proprietà della Sezione di Vicenza del Club Alpino Italiano ed è adibita a locale per accantonamento non gestito.

Essa è utilizzata per l’attività sociale della Sezione, per l’attività di gruppi sezionali o per soggiorni.

L’uso della Capanna Sociale è gratuito per le attività ufficiali dei gruppi sezionali;
deve essere richiesto in sede al Presidente o ad un suo delegato.

L’autorizzazione all’uso del Rifugio comporta la nomina di un responsabile che risponderà
personalmente di eventuali danni e che dichiara di far rispettare il Regolamento.

linkCalendario prenotazioni

linkRichiesta informazioni o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Regolamento Rifugio città di Schio:   pdf-48x48
Istruzioni per l'uso del Rifugio città di Schio:  pdf-48x48
Posizione: map2

 

Inagibilita’ Dei Bivacchi

INAGIBILITA’ DEI BIVACCHI

Si informano i soci che la Commissione Rifugi e Opere Alpine ha dichiarato inagibili i bivacchi del CAI, in quanto gli spazi ESIGUI e NON SANIFICATI che li caratterizzano non garantiscono all'avventore i requisiti anche minimi di sicurezza, esponendoli al rischio di contagio.

I bivacchi rimangono comunque aperti poiché, in caso di emergenza, rappresentano l'unico punto di ricovero possibile per gli alpinisti.

Appena possibile saranno affissi cartelli informativi sulle due strutture della Sezione, il Bivacco Meneghello al Colle degli Orsi nel Gruppo del Cevedale e il Bivacco Valdo nei Monti del Sole, e all’inizio dei sentieri che portano alle stesse.

 20200517 Cartello Bivacchi inabilibi