CAI Vicenza

Home Gite Escursioni Estive Escursione 22/10/2017 - La via delle Creste del Migogn

Escursione 22/10/2017 - La via delle Creste del Migogn

20171022a  OTTOBRE domenica 22  
CATENA DEL PADON
La via delle Creste del Migogn (m 2384)
Difficoltà: Escursionisti Esperti EE
Dislivello: 955 metri
Durata: 6 ore
Trasporto: mezzi propri
Direttori di escursione:
R. Carpenter, E. Franzoni
Aiuto: A. Persichini
Cartografia: Tabacco n° 07 - Alta Badia - Arabba - Marmolada - scala 1:25000

L’itinerario si svolge nella parte meridionale della catena del Padon, di cui si percorre la meravigliosa e panoramica cresta in maniera quasi integrale; la zona è ancora perfettamente integra e poco frequentata e popolata da branchi di camosci che si vedono soprattutto nella conca tra le due vette principali. La Catena del Padon è di roccia vulcanica, che contrasta con le rocce sopra Ronc che sono invece calcaree.
L’escursione non presenta particolari difficoltà, ma esige discreto allenamento e passo sicuro e assenza di vertigini lungo la cresta, oltre a capacità di orientamento; pertanto, l’escursione è da evitare in caso di scarsa visibilità sia perché si perdono le valenze paesaggistiche sia perché non è difficile perdere il percorso.

Programma
06:30 Partenza in auto dal parcheggio del Supermercato A&O di Laghetto per Agordo e Caprile fino a raggiungere la località Ronc (frazione di Rocca Pietore, a quota 1508 m). Sosta lungo il percorso. Il posteggio a Ronc è piccolo, per cui potrebbe essere necessario parcheggiare a Val (circa 1 km più indietro).
09:30 Partenza da Ronc per il sent. 636 passando sotto il Sass de la Murada e poi per sentiero (scarse indicazioni) e ampi prati si raggiunge un’ampia insellatura (grandioso panorama). Da qui si prende il filo di cresta per salire dapprima alla Pala de Mez e poi alla cima del Migogn (m 2384, croce). Si scende a un’insellatura, da cui inizia la parte tecnicamente meno facile; esiste anche una variante facile, ma oltre a perdere quota si perde la parte escursionisticamente
più interessante. Si raggiunge così il Tabiè del Lof (m 2333). La pausa pranzo si può fare o in vetta o al Tabiè.
13:00 Pranzo e proseguimento in direzione di Malga di Laste (m 1868), scendendo lungo il lato destro dell’impluvio del vallone fino a raggiungere la strettoia. Da qui si scende a zig-zag per un erto pendio erboso a raggiungere la Malga. Dalla Malga inferiore una traccia scende per prati e rado bosco a raggiungere la curva della forestale (ponte) che si segue lungo il Pian de la Leda fino ad una chiesetta. Si seguono i tagli nel bosco (tabelline metalliche per Ronc) raggiungendo il Sass de Rocia (palestra di roccia) e Ronc.
15:30 Arrivo alle auto, momento conviviale e partenza per il rientro lungo la via dell’andata.
19:30 Arrivo previsto a Vicenza.

Equipaggiamento: da escursione in media montagna.
Iscrizioni: Le iscrizioni saranno raccolte in sede accompagnate dalla quota di 5€
nelle serate del 4, 11 e 18 ottobre.
Per informazioni: 3485524420 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

linkRegolamento Gite

pdf-48x48

Programma Gite Estive 2017

logo064x052 
Sezione CAI di Vicenza, Contrà Porta S.Lucia, 95 - 36100 - Vicenza (VI)
Tel 0444513012, Fax 0444-513012, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., web: www.caivicenza.it