I sentieri del CAI si percorrono solo a piedi

Recoaro Terme, 20.07.2016

Dopo l’ennesimo caso segnalato domenica 17 luglio scorso, lungo il sentiero che dal passo Tre Croci, altrimenti noto come passo della Lora, scende al rifugio “Cesare Battisti” alla Gazza, le sezioni del CLUB ALPINO ITALIANO di Recoaro Terme e Valdagno, unitamente all’ AMMINISTRAZIONE COMUNALE di Recoaro Terme, stigmatizzano il pessimo comportamento di alcuni ciclisti che con la mountain bike scendono lungo i sentieri di montagna che, per la loro conformazione, possono essere percorsi solamente a piedi.

Tale comportamento oltre a manifestare una grave irresponsabilità, mette a repentaglio l’incolumità degli escursionisti e procura un degrado al fondo del sentiero, che faticosamente i volontari del CAI cercano di tenere in condizioni di buona agibilità.

Purtroppo nelle nostre montagne ci sono già delle situazioni da monitorare in condizioni normali (caduta massi o tratti franosi) e  devono essere affrontate sapendo a cosa si può andare incontro.

Ai sensi dell’art. 33 della Legge Regionale n. 13/2012, i percorsi per i ciclo-escursionisti devono essere opportunamente autorizzati e segnalati. In assenza di tabelle indicative vige il divieto di transito, per i ciclo-turisti, nei sentieri del CAI le cui dimensioni non consentono il passaggio contemporaneo della bicicletta e della persona, ferma restando la possibilità di accompagnare a mano le biciclette.

Al di là delle norme, il buonsenso dovrebbe comunque portare alla prudenza e al rispetto tra le persone, al fine di ridurre il rischio di incidenti che potrebbero avere conseguenze anche gravi e affinchè la montagna possa essere frequentata in sicurezza da tutti.

Il fascino della montagna merita il rispetto di chi la frequenta.

Sezione di Recoaro Terme
Sezione di Valdagno
Comune di Recoaro Terme

Comunicato stampa pdf-48x48

logo064x052 
Sezione CAI di Vicenza, Contrà Porta S.Lucia, 95 - 36100 - Vicenza (VI)
Tel 0444513012, Fax 0444-513012, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., web: www.caivicenza.it